allarme coronavirus

Case di riposo blindate contro il Coronavirus

Le case di riposo sono i luoghi  dove si trovano le persone più fragili. Qui il contagio del virus Covid-19 fa ancora più paura.

Case di riposo blindate contro il Coronavirus
Biella Città, 26 Marzo 2020 ore 15:30

 

Le case di riposo sono i luoghi  dove si trovano le persone più fragili. Qui il contagio del virus Covid-19 fa ancora più paura. Gli operatori delle strutture hanno fatto di tutto per impedirne l’arrivo, fino al punto di blindarsi.

Case di riposo blindate

Nel Biellese si conoscono casi di ospiti contagiati e deceduti a Sandigliano e Cossato.

La situazione però nelle altre case di riposo sembra, al momento, non destare allarmi.

In tutti i casi le strutture sono state sin da subito blindate ed isolate. Nessun contatto con l’esterno, nemmeno con i fornitori. I parenti possono dialogare e vedere i propri congiunti attraverso  le videochiamate, una novità per gli anziani ospiti. La tecnologia ha dato una grande mano, attraverso lo strumento della videochiamata, permettendo un contatto, seppur virtuale, ma di grande effetto, che ha garantito tranquillità e sicurezza. Una modalità che gli anziani ospiti, hanno dapprima accolto con qualche riluttanza, ma poi la curiosità e l’efficacia della comunicazione li ha favorevolmente convinti, tanto che poi se ne sono impadroniti.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 26 marzo

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità