crisi del mattone

Case, 720 euro al metro quadro. Biella la città più economica del Piemonte

Biella la città più economica del Piemonte.

Case, 720 euro al metro quadro. Biella la città più economica del Piemonte
Biella Città, 29 Luglio 2020 ore 17:30

Case, 720 euro al metro quadro. Biella la città più economica del Piemonte.

Case, 720 euro al metro quadro

Il Coronavirus amplifica la crisi del mattone, che nella provincia laniera si fa sentire in modo particolare.

Sul fronte immobiliare Biella è la città capoluogo più economica del Piemonte. E’ quanto si apprende da un’indagine  del Centro Studi di Abitare Co. Abitare Co., società di intermediazione immobiliare focalizzata sulle nuove residenze., secondo la quale le compravendite di abitazioni in Piemonte sono calate rispetto allo stesso trimestre del 2019 del -11,7% (la media nazionale è del -15,5%), con 10.642 transazioni.

A livello provinciale, nel I trimestre del 2020 si è registrata una flessione delle compravendite in tutte le province, con i valori più marcati a Verbania (-24,6% sul I trimestre 2019), ai quali seguono Novara (-16,7%), Asti (-14,9%), Vercelli (-14,4%), Torino (-11,6%), Biella (-11,2%), Alessandria (-9,7%), e Cuneo (-4,1%).

Sul fronte dei prezzi Biella si attesta fanalino di coda. Tra le città capoluogo di provincia, Verbania risulta infatti essere la più cara, con prezzi che si attestano a 2.050 euro al mq, seguita da Cuneo con 1.800 euro, Torino con 1.650 euro, Novara con 1.150 euro, Asti con  1.100 euro, Vercelli con 920 euro, Alessandria con 880 euro e Biella con 720 euro.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno