Menu
Cerca
Ennesimo incidente sul lavoro

Carpentiere cade dal tetto: è grave

Stava ristrutturando il tetto di una casa in una frazione di Borgosesia

Carpentiere cade dal tetto: è grave
Cronaca Biella Città, 08 Giugno 2021 ore 10:03
Carpentiere cade dal tetto: è grave.

Ricoverato a Novara

Un valsesiano di 51 anni è caduto da un ponteggio mentre stava lavorando ed è ora ricoverato all'ospedale Maggiore di Novara per le ferite riportate. È successo l'altra mattina in frazione Aranco di Borgosesia, in vicolo San Rocco, dove è in corso la ristrutturazione di una casa. I lavori prevedono il rifacimento completo del tetto, dalla preparazione alla collocazione delle travi e dei travetti.

Caduto da due metri

La dinamica dell'incidente dovrebbe essere chiara. Il carpentiere, che abita a Borgosesia, era al lavoro all'ultimo piano dello stabile quando è caduto dal ponteggio che era stato realizzato. Il volo per fortuna è stato solo di un paio di metri, ma l'operaio ha comunque battuto la testa procurandosi un grave trauma cranico.

Recuperato dai Vigili del fuoco

Per recuperare il ferito, si è reso necessario l'intervento dei Vigili del fuoco di Varallo e del personale medico del "118". L'uomo è stato adagiato sull'apposita barella ed è stato calato da un'altezza di una decina di metri con tecniche alpinistiche. Caricato sull'ambulanza è stato portato in un primo momento in ospedale a Borgosesia per poi essere trasferito a Novara. L'operaio non dovrebbe essere in pericolo di vita anche se le sue condizioni sono gravi. Delle indagini se ne stanno occupando i Carabinieri di Borgosesia.