"Cangialosi da processare"

"Cangialosi da processare"
Cronaca 15 Febbraio 2014 ore 17:19

La procura di Vercelli ha chiesto il rinvio a giudizio di Antonio Cangialosi per la morte della piccola Matilda Borin avvenuta il 2 luglio del 2005 a Roasio. L’ipotesi d’accusa è omicidio preterintenzionale, la stessa rivolta alla madre della bimba, Elena Romani, assolta poi con formula piena anche in Cassazione.

Adesso viene chiamato e rispondere l’ex fidanzato della donna, la sola altra persona che era in casa con la bambina. L’udienza preliminare, per decidere se mandare a processo Antonio Cangialosi, è fissata per il 3 giugno davanti al gup di Vercelli.