“Cane lasciato per ore senza acqua né cibo”

“Cane lasciato per ore senza acqua né cibo”
Cronaca 18 Settembre 2016 ore 15:55

Per ore ha visto il cane della vicina lasciato solo sul balcone, libero, senza nemmeno una ciotola d'acqua. Alla fine ha chiamato i carabinieri. E' successo ad Occhieppo Inferiore. I militari, che temevano si stesse verificando l'ennesimo episodio di maltrattamento di animali, sono subito intervenuti. Hanno contattato la proprietaria del cane, una ragazza di 28 anni che vive in paese, per capirne di più. La giovane ha spiegato di avere il papà in ospedale e di essersi dovuta recare tutto il giorno al nosocomio per prestargli assistenza. Per questo ha lasciato il cane sul balcone. Ha comunque provveduto a far sì che l'animale avesse tutto il necessario per il proprio fabbisogno: il cane, che poteva entrare e uscire dal salotto attraverso una porticina basculante, aveva, all'interno dell'abitazione, acqua e cibo necessari per nutrirsi e dissetarsi durante l'essenza della padrona.

Per ore ha visto il cane della vicina lasciato solo sul balcone, libero, senza nemmeno una ciotola d'acqua. Alla fine ha chiamato i carabinieri. E' successo ad Occhieppo Inferiore. I militari, che temevano si stesse verificando l'ennesimo episodio di maltrattamento di animali, sono subito intervenuti. Hanno contattato la proprietaria del cane, una ragazza di 28 anni che vive in paese, per capirne di più. La giovane ha spiegato di avere il papà in ospedale e di essersi dovuta recare tutto il giorno al nosocomio per prestargli assistenza. Per questo ha lasciato il cane sul balcone. Ha comunque provveduto a far sì che l'animale avesse tutto il necessario per il proprio fabbisogno: il cane, che poteva entrare e uscire dal salotto attraverso una porticina basculante, aveva, all'interno dell'abitazione, acqua e cibo necessari per nutrirsi e dissetarsi durante l'essenza della padrona.