Cronaca
Intervento dell'Elisoccorso

Cammina 40 minuti per trovare la linea del telefono e salvare il marito ferito

L'uomo è stato medicato dall'equipe del "118" e portato in ospedale in "codice giallo" (non in pericolo di vita).

Cammina 40 minuti per trovare la linea del telefono e salvare il marito ferito
Cronaca Valli Mosso e Sessera, 25 Gennaio 2022 ore 11:36

Cammina 40 minuti per trovare la linea del telefono e salvare il marito ferito.

A ridosso del Biellese

Ha camminato per quaranta minuti in salita alla ricerca del segnale del telefono cellulare per poter contattare i soccorsi e portare in salvo il marito rimasto ferito mentre tagliava legna sulle alture di Postua, a ridosso del Biellese. Per fortuna l'immane fatica della donna, ha trasformato il drammatico evento in una storia a lieto fine: il marito - sistemato in una baita - è stato soccorso dall'equipe dell'elicottero del "118" composta oltre che dal pilota anche dal medico e dal tecnico del Soccorso alpino e portato in ospedale in "codice giallo" che significa di media gravità.

Colpito dall'albero

L'intervento risale a domenica nel primo pomeriggio. Erano le 13 quando la chiamata della signora è arrivata alla centrale operativa del Soccorso alpino. Poco prima, il marito boscaiolo, di 60 anni, era stato colpito da un albero che stava tagliando in un'area boschiva nel comune di Postua. A causa dell'impatto, l'uomo ha riportato una ferita alla testa e una dolorosissima lussazione alla spalla. La donna non ha perso tempo e dopo aver sistemato il marito in una baita, si è incamminata verso l'alto alla ricerca del segnale per il telefono per poter così dare l'allarme.

Soccorso e salvato

Finalmente, dopo oltre centocinquanta metri di dislivello e una quarantina di minuti di fatica, la donna è riuscita a prendere la linea, a contattare la centrale operativa e a dare l'allarme. Agli operatori, la donna ha spiegato la situazione fisica del marito e ha dato indicazioni precise per raggiungere la baita dove si trovava l'uomo ferito che è stato così raggiunto da una squadra del servizio regionale. Prima l'uomo è stato medicato sul posto e in seguito portato in ospedale.

Seguici sui nostri canali