Cronaca
Polizia stradale di Biella

Camion carico di mobili non poteva circolare: nei guai conducente e passeggeri

Il conducente aveva inoltre la patente (ucraina) scaduta e uno dei tre non aveva i documenti.

Camion carico di mobili non poteva circolare: nei guai conducente e passeggeri
Cronaca Basso Biellese, 22 Ottobre 2021 ore 12:11

Camion carico di mobili non poteva circolare: nei guai conducente e passeggeri.

Fermato a Carisio

Personale della Polizia stradale di Biella, durante i consueti controlli, in località Carisio, nei pressi del casello dell’autostrada A4, ha proceduto al controllo di un camion Iveco proveniente da Milano, carico di mobili, con a bordo tre soggetti originari dell’Ucraina. Dai controlli effettuati dagli agenti della Polstrada, è subito emerso che il camion non era idoneo a circolare in quanto presentava una notevole eccedenza di peso nel carico trasportato ed era sprovvisto di licenza per l’autotrasporto.

Patente fasulla

I documenti dei tre fermati presentavano inoltre alcune incongruenze e gli agenti hanno inoltre rilevato che il conducente, 30 anni, residente nel Milanese, esibiva una patente ucraina fasulla e veniva quindi denunciato per uso di atto falso con la conseguente sanzione di 5.000 euro per la guida senza patente e il fermo dei veicolo. Un secondo cittadino ucraino, residente in provincia di Varese, è stato invece denunciato per la mancanza dei documenti di identità.