cordoglio

Calcio in lutto per Ravetto, il cordoglio delle società: “Aveva un’energia contagiosa”

Mondo del calcio in lutto per Matteo Ravetto e Simonluca Agazzone, i due calciatori morti in un drammatico incidente strale lungo la A26.

Calcio in lutto per Ravetto, il cordoglio delle società: “Aveva un’energia contagiosa”
Biella Città, 01 Ottobre 2020 ore 14:55

Mondo del calcio in lutto per Matteo Ravetto e Simonluca Agazzone, i due calciatori morti nel drammatico incidente strale lungo la A26. La notizia della tragedia è rimbalzata questa mattina in tutto il Biellese, dove Matteo Ravetto era conosciuto in qualità di calciatore e per aver gestito per un periodo  il bar Giardino che era di proprietà della nonna.

Calcio in lutto per Ravetto, il cordoglio delle società

Nella sua lunga carriera da calciatore aveva giocato nella Biellese e nella Cossatese. Dal 2006 al 2008  per la Biellese, dove aveva iniziato la carriera nelle giovanili,  mentre dal 2017 al 2020 per la Cossatese e poi alla Chiavazzese fino allo scorso anno. Ora era al Carpignano calcio, squadra di prima categoria. Agazzone giocava nel campionato amatori Csi, nella formazione del Fontaneto.

E puntuale arrivano i messaggi di cordoglio delle società sportive nelle qauli aveva militato.

La nota di cordoglio dell’ASD Biellese

“Matteo Ravetto e Simonluca Agazzone amavano il calcio- si legge in una nota diramata dall’ASD La Biellese -. Erano sportivi, ragazzi, uomini con sogni e obiettivi che rincorrevano ogni giorno, anche calciando un pallone. Il nostro pallone. Erano sorrisi conosciuti, protagonisti in diverse piazze del nostro territorio da anni. Matteo era anche cresciuto nel nostro Club. Sono scomparsi questa notte in un tragico incidente stradale. A nome di tutti i componenti dell’ASD La Biellese, il presidente Luca Rossetto, con profondo dolore, esprime la massima vicinanza ai famigliari in questo momento così terribile”.

Con un post su facebook, il Borgosesia Calcio ha espresso le più sentite condoglianze alle famiglie di Matteo Ravetto e Simonluca Agazzone per la scomparsa dei loro ragazzi.”L’incidente stradale sulla A26 – si legge –  ha spezzato due giovani vite di ragazzi che amavano il calcio. Matteo aveva vestito la nostra maglia con grande professionalità – continua il Borgosesia calcio – e ci ha lasciato un ricordo bellissimo. Ci stringiamo al dolore delle famiglie e degli amici”.

Il cordoglio dell’ASD Carpignano

“Ci sono notizie che non si vorrebbero mai dare”: inizia così il post dell’ASD Carpignano, club nel quale Ravetto aveva iniziato una nuova avvvenutra nella Prima categoria, proprio domenica scorsa. “Ci sono situazioni che non si vorrebbero mai affrontare ed è difficile, in momenti come questi, trovare parole che non siano di rito. La vita non smette mai di metterci a dura prova portandosi via in fretta e ingiustamente amici, famigliari o conoscenti. Oggi possiamo solo stringerci intorno alla famiglia Ravetto per la tragica scomparsa di Matteo, entrato quest’anno a far parte della famiglia dell’ASD Carpignano con un sorriso e un energia contagiosi che non saranno mai dimenticati. Ciao Matteo! Le nostre più sentite condoglianze vanno anche alla famiglia del giocatore Simonluca Agazzone”.

L’ASD Carpignano comunica anche che “in segno di rispetto la gara di Coppa Piemonte di questa sera (giovedì 1 ottobre) è stata rinviata a giovedì prossimo, 8 ottobre”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità