Cacciatore multato e senza fucile

Cacciatore multato e senza fucile
04 Novembre 2014 ore 11:22

Un cacciatore è stato multato domenica dagli agenti del Corpo forestale dello Stato per non aver annotato i capi abbattuti sul tesserino venatorio e per aver superato il numero massimo di capi cacciabili in una giornata (il limite è di 10). L’intervento è avvenuto nei territori di risaia compresi tra Carisio e Salussola. Il cacciatore controllato (con altri dieci nella giornata), proveniente da Bassano del Grappa, si è visto sequestrare il fucile, l’intero carniere con le prede ed è stato multato di 287 euro.

Un cacciatore è stato multato domenica dagli agenti del Corpo forestale dello Stato per non aver annotato i capi abbattuti sul tesserino venatorio e per aver superato il numero massimo di capi cacciabili in una giornata (il limite è di 10). L’intervento è avvenuto nei territori di risaia compresi tra Carisio e Salussola. Il cacciatore controllato (con altri dieci nella giornata), proveniente da Bassano del Grappa, si è visto sequestrare il fucile, l’intero carniere con le prede ed è stato multato di 287 euro.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità