Cronaca
inchiesta aperta

Caccia al piromane del Tracciolino

Le fiamme hanno distrutto il sottobosco e i boschetti di betulle che si diradano sulle pendici del Mombarone.

Caccia al piromane del Tracciolino
Cronaca Elvo, 03 Gennaio 2022 ore 13:20

E’ caccia all’incendiario che tre giorni fa, approfittando del clima secco e del vento, ha appiccato il fuoco all’Alpe Cavanna, in territorio del comune di Donato, sopra al Tracciolino.

Caccia al piromane

Le fiamme hanno distrutto il sottobosco e i boschetti di betulle che si diradano sulle pendici del Mombarone.

Incendio

Due le ipotesi: che l’incendio sia divampato per colpa dei tanti botti sparati in tutto il Biellese e anche in zona, oppure - come accade praticamente ogni anno nello stesso luogo - il rogo sia stato appiccato apposta in più punti per fare in modo che le fiamme potessero attecchire e impedire nel contempo alle squadre biellesi del Corpo antincendi boschivi del Piemonte, unitamente ai Vigili del fuoco, di spegnere in tempi brevi i focolai.

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola

Seguici sui nostri canali