Caccia ai ladri d'auto

Caccia ai ladri d'auto
Cronaca 28 Marzo 2012 ore 21:46

Una banda di ladri d’auto proveniente con ogni probabilità dalla Lombardia, ha scelto il Biellese due notti fa come terra di conquista, una delle province notoriamente meno colpite da questa piaga. Delle quattro auto che i ladri sono riusciti a rubare, solo di una si è persa ogni traccia, una Opel Zafira. Quest’ultima vettura è stata portata via da un cortile di Vigliano insieme a una Grande Punto.

E’ stato il proprietario a dare l’allarme. In breve le pattuglie dei carabinieri di vari comandi si sono messe alla ricerca degli automezzi. La Punto è stata intercettata in frazione Garella di Castelletto Cervo. Una “gazzella” del Nucleo radiomobile è riuscita a bloccarla. Ma i ladro alla guida si è lanciato dall’auto in corsa (andata a sbattere contro un muro) ed è scappato per i campi.
Proprio in quel momento è transitata a forte velocità una Citroen C4 (piena di refurtiva, nella foto), rubata anch’essa a Vigliano, che è stata inseguita fino a Rho dove il ladro l’ha abbandonata prima di scavalcare la recinzione e scomparire anche lui nei campi.
Poche ore dopo è stata rintracciata dai militari a Vigliano una Punto che è risultata rubata in una provincia lombarda.