Botti di Capodanno, a Biella è scattato il divieto

Il sindaco di Biella Claudio Corradino ha firmato ieri l’ordinanza che ordina il divieto di sparare botti e fuochi.

Botti di Capodanno, a Biella è scattato il divieto
Biella Città, 31 Dicembre 2019 ore 14:30

Botti di Capodanno, a Biella è scattato il divieto.

Botti di Capodanno

Il sindaco di Biella Claudio Corradino ha firmato ieri l’ordinanza che ordina il divieto di sparare botti e fuochi d’artificio su tutto il territorio comunale nelle giornate del 31 dicembre 2019 e dell’1 gennaio 2020. La violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 25 a 500 euro. Alla polizia municipale e agli agenti della forza pubblica è demandato di fare osservare la presente ordinanza. L’intento del provvedimento è quello di evitare effetti negativi sul mondo animale, di evitare danni materiali al patrimonio pubblico e privato ed evitare danni fisici sia per chi maneggia gli strumenti pirotecnici sia per chi ne viene accidentalmente colpito.

Appello di Corradino

Proprio il sindaco Claudio Corradino ha voluto lanciare un vero e proprio appello, con un video pubblicato sulla sua pagina Facebook, per richiamare l’attenzione dei biellesi, soprattutto sul tema degli animali. «Usate i botti con moderazione e soprattutto fate attenzione – ha sottolineato il primo cittadino mentre accarezza il suo cane, Iago. Perché gli animali si spaventano e quindi è giusto festeggiare, ma con moderazione ma con rispetto nei loro confronti e con grande attenzione per la propria salute».

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SUL SITO DI ECO DI BIELLA

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve