Cronaca
storie di tribunale

Botte alle mogli: nel Biellese è il 1° reato

I giudici discutono almeno un caso al giorno di maltrattamenti tra le mura di casa

Botte alle mogli: nel Biellese è il 1° reato
Cronaca Biella Città, 07 Marzo 2022 ore 07:00

Botte alle mogli: nel Biellese è il 1° reato

Fondato o meno, la Procura si occupa di un caso al giorno di violenza in seno alla famiglia oppure di stalking. Domeniche comprese. Pochi, per fortuna, anche se in realtà sempre troppi, i casi di violenza su minori. Non passa pertanto giorno che in Tribunale non venga discusso un caso di maltrattamenti tra le mura di casa che, purtroppo, dopo le varie depenalizzazioni, è diventato il primo reato del nostro Palazzo di giustizia. Ogni singolo e freddo numero corrisponde in realtà a una vita sconvolta, a un’esistenza segnata, a terrore, paura, a ferite reali, che lasciano il segno sulla pelle. A umiliazioni inenarrabili, sistematiche: ferite nell’anima, quelle ancor più profonde e altrettanto perenni.

Il servizio completo in edicola oggi su Eco di Biella

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter