il processo

Botte alla madre, figlio assolto

Nessuna prova che fosse stato proprio lui a stringere il collo dell’anziana fratturandole una vertebra.

Botte alla madre, figlio assolto
Cronaca Biella Città, 19 Febbraio 2021 ore 08:00

Botte alla madre, assolto il figlio. Nessuna prova che fosse stato proprio lui a stringere il collo dell’anziana fratturandole una vertebra.

Botte alla madre, assolto il figlio

Non è stata raggiunta la prova provata che l’imputato avesse picchiato sul serio la madre al punto da lasciarle evidenti segni soprattutto sul collo in quanto, a detta dell’accusa, al culmine di uno dei tanti litigi, l’avrebbe afferrata e avrebbe poi stretto così forte da provocarle addirittura la frattura di una parte molto fragile di una vertebra cervicale per una prognosi complessiva di trenta giorni.
Così, a distanza di ben nove anni da quell’episodio, il figlio Massimo F.M., 50 anni è stato assolto, seppur con una formula dubitativa, dall’accusa di lesioni personali aggravate nei confronti dell’anziana madre che, all’epoca dei fatti, aveva 78 anni, con l’aggravante dei futili motivi e nei confronti dell’ascendente.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli