Botte a un anziano per rubargli 10 euro

Botte a un anziano per rubargli 10 euro
Cronaca 12 Giugno 2014 ore 14:44

Era accusato di rapina per aver aggredito con dei complici mai identificati un anziano nell’androne del palazzo di via Boglietti a Biella dove abita che a suon di calci e pugni era stato costretto a consegnare il telefono cellulare e i soldi, la misera cifra di dieci euro. L’aggredito aveva riportato una frattura al volto giudicata guaribile in più di 30 giorni. Per quell’episodio, Dan Ion Tudorel, rumeno, 32 anni, irreperibile, è stato condannato a tre anni e sei mesi di reclusione.

Era accusato di rapina per aver aggredito con dei complici mai identificati un anziano nell’androne del palazzo di via Boglietti a Biella dove abita che a suon di calci e pugni era stato costretto a consegnare il telefono cellulare e i soldi, la misera cifra di dieci euro. L’aggredito aveva riportato una frattura al volto giudicata guaribile in più di 30 giorni. Per quell’episodio, Dan Ion Tudorel, rumeno, 32 anni, irreperibile, è stato condannato a tre anni e sei mesi di reclusione.