Menu
Cerca

Boscaiolo schiacciato dall’albero che sta tagliando

Boscaiolo schiacciato dall’albero che sta tagliando
Cronaca 17 Gennaio 2016 ore 09:57

Un boscaiolo di Casa del Bosco, Andrea Merlin, 41 anni, è stato travolto da un albero che stava tagliando e ha riportato fratture alle braccia e varie lesioni al tronco. Ora è ricoverato in ospedale a Biella. La prognosi è riservata, ma per i medici il paziente non è per fortuna in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto l’altra mattina in località Casa del Bosco nel territorio di Sostegno, al confine tra Lozzolo e Roasio. Andrea Merlin stava svolgendo il suo lavoro e in quel momento era impegnato a tagliare una pianta ad alto fusto quando, per cause non ancora del tutto chiare, è stato travolto dall’albero. In un primo momento si era temuto parecchio per le condizioni del taglialegna, ma con il passare delle ore la situazione è andata migliorando anche grazie al fisico forte dell’uomo, abituato a lavorare in condizioni estreme. Già verso sera familiari e amici hanno potuto rasserenarsi. Merlin vive nella frazione con la famiglia e due figli piccoli. In zona è molto conosciuto. In precedenza aveva lavorato come operaio edile e solo da un paio d’anni si è dedicato all’attività di boscaiolo.

Incidenti analoghi nei boschi non sono purtroppo rari. E’ di un anno fa la morte di Filippo Turati, 18 anni, di Massazza, avvenuta in un bosco nei pressi di Stresa. Risale invece a un mese fa la tragedia di Lessona dove ha perso la vita Gian Franco Colombo, 53 anni, boscaiolo di Mongrando, anche lui rimasto schiacciato da un albero.

V.ca.

Un boscaiolo di Casa del Bosco, Andrea Merlin, 41 anni, è stato travolto da un albero che stava tagliando e ha riportato fratture alle braccia e varie lesioni al tronco. Ora è ricoverato in ospedale a Biella. La prognosi è riservata, ma per i medici il paziente non è per fortuna in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto l’altra mattina in località Casa del Bosco nel territorio di Sostegno, al confine tra Lozzolo e Roasio. Andrea Merlin stava svolgendo il suo lavoro e in quel momento era impegnato a tagliare una pianta ad alto fusto quando, per cause non ancora del tutto chiare, è stato travolto dall’albero. In un primo momento si era temuto parecchio per le condizioni del taglialegna, ma con il passare delle ore la situazione è andata migliorando anche grazie al fisico forte dell’uomo, abituato a lavorare in condizioni estreme. Già verso sera familiari e amici hanno potuto rasserenarsi. Merlin vive nella frazione con la famiglia e due figli piccoli. In zona è molto conosciuto. In precedenza aveva lavorato come operaio edile e solo da un paio d’anni si è dedicato all’attività di boscaiolo.

Incidenti analoghi nei boschi non sono purtroppo rari. E’ di un anno fa la morte di Filippo Turati, 18 anni, di Massazza, avvenuta in un bosco nei pressi di Stresa. Risale invece a un mese fa la tragedia di Lessona dove ha perso la vita Gian Franco Colombo, 53 anni, boscaiolo di Mongrando, anche lui rimasto schiacciato da un albero.

V.ca.

 

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA