Cronaca

Bordello gestito da cinesi

Bordello gestito da cinesi
Cronaca 13 Novembre 2013 ore 12:15

Un’altra casa a luci rosse in centro città, gestita da cittadini cinesi che sfruttavano una loro connazionale fatta entrare in Italia da clandestina, è stata scoperta e chiusa dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Biella. Alla fine sono stati denunciati per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione i presunti gestori dell’appartamento a luci rosse, un uomo e una donna, cinesi, residenti a Milano, di 36 e di 45 anni. Denunciata anche una cinese di 30 anni.

TUTTI I PARTICOLARI LI POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA CHE TROVERETE IN EDICOLA.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter