L’appello

Bioglio, dopo l’incendio vicino alla pineta il sindaco Ceffa: “Servono comportamenti responsabili”

Intervento del Primo cittadino

Bioglio, dopo l’incendio vicino alla pineta il sindaco Ceffa: “Servono comportamenti responsabili”
Cronaca Valli Mosso e Sessera, 28 Agosto 2020 ore 08:48

Bioglio, dopo l’incendio sfuggito al controllo il sindaco Ceffa: “Servono comportamenti responsabili”. L’appello del Primo cittadino.

Bioglio,  Ceffa: “Servono comportamenti responsabili”

L’accensione di un fuoco, da parte forse di un pensionato di Bioglio, è sfuggita al controllo intaccando circa 300 metri quadri di sterpaglie vicine a una pineta. È successo ieri in frazione Mornengo a Bioglio. Scattato l’allarme sono intervenuti i vigili del fuoco con l’ausilio di un elicottero, le squadre di volontari Aib e i carabinieri, che sono riusciti a evitare il peggio. Sull’accaduto oggi interviene il sindaco di Bioglio con un post su Facebook: “Ho aspettato un giorno – scrive Ceffa- perché era importante terminare l’intervento e tornare alla serenità. Grazie all’allarme lanciato immediatamente, alla sollecitudine delle forze dell’ordine, dei vigili del fuoco, dei Carabinieri Forestali e dei volontari AIB la situazione a frazione Mornengo è rientrata. Tutto è tornato normale poco dopo le 18.00; un grande spavento ma per fortuna ma soprattutto grazie ad un lavoro generoso e puntuale tutto è rientrato. Che dire? Grazie a tutti coloro che sono intervenuti: dai nostri Carabinieri, ai Carabinieri Forestali ai vigili del fuoco all’elicottero ma permettetemi un grazie speciale alla nostra AIB. Ieri erano in tanti guidati dal caposquadra Vincenzo Bernardo e al Vice Antonello Negrone. Sono bravi, sono giovani, sono impegnati nel loro lavoro, nell’associazionismo del paese, tra di loro ci sono consiglieri comunali che sono dunque sono stati anche i miei occhi sul posto. Chi non era lì ha scritto, telefonato, messaggiato, sono un esempio cui dobbiamo gratitudine e rispetto.

La gratitudine però è sempre “ex post” ed è più facile, il rispetto è anche e soprattutto “ex ante”. Usiamo allora comportamenti sempre prudenti consapevoli che l’incidente è sempre dietro l’angolo e l’imponderabile a volte sfugge alle nostre capacità e alla nostra esperienza. Per questo possiamo contare sulla generosità di tante persone buone che lavorano, offrono il loro impegno e se serve rischiano.

Grazie a Vincenzo Bernardo per il bello scatto che diventa anche un manifesto del servizio dei volontari: al centro e  sullo sfondo del nostro impegno c’è sempre la nostra comunità. A noi è chiesto di servirla e non solo di raccontarla”. Foto tratta dalla pagina Fb del sindaco Ceffa.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli