Tra mercoledì e giovedì

E' un biellese di 50 anni l'uomo annegato a Magenta: voleva fare il bagno di notte in un canale

L'allarme lo ha dato un amico, corpo portato dalla corrente recuperato dai Vigili del fuoco.

E' un biellese di 50 anni l'uomo annegato a Magenta: voleva fare il bagno di notte in un canale
Cronaca Biella Città, 03 Settembre 2021 ore 11:48

Biellese di 50 anni annega a Magenta: voleva fare il bagno di notte in un canale.

Tra mercoledì e giovedì

Si era tuffato in un canale per fare un bagno notturno insieme ad un amico, ma è annegato. È morto così un uomo di 50 anni di Biella, Gianluca D., durante la notte tra mercoledì e giovedì a Magenta, in provincia di Milano. A lanciare l’allarme è stata la persona che era in compagnia della vittima. Inutile l’intervento dell’ambulanza del “118” mentre i Vigili del fuoco hanno collaborato al recupero del corpo ormai senza vita del biellese. Per quanto di loro competenza e per effettuare gli accertamenti del caso, sono invece intervenuti i Carabinieri.

Era con un amico

Stando a quanto riferito dalla stampa locale, la vittima, si era recata nei pressi del canale Villoresi, all’altezza di via de Medici, a Magenta, insieme ad un amico. Si sarebbe quindi tuffato in acqua per un bagno notturno nonostante la presenza del divieto di balneazione. E non è più riemerso. Disperato, l’amico ha così chiamato i soccorsi. Il corpo, trascinato dalla corrente, è poi stato trovato incastrato più a valle, nei pressi di via Novara. I tentativi di rianimazione si sono rivelati inutili: l’uomo era già morto.

Altri incidenti

Purtroppo quello che si è verificato mercoledì notte non è un episodio isolato. Durante l’estate si sono già registrate vittime nello stesso canale Villoresi e ciò nonostante vi sia il divieto di balneazione.