Cronaca
Denuncia

Biella, girava con un tirapugni con lama a scatto: denunciato

L'arma è stata rinvenuta durante una perquisizione ad un gruppo di sospetti: era dentro uno zaino nascosto da un cespuglio.

Biella, girava con un tirapugni con lama a scatto: denunciato
Cronaca Biella Città, 09 Novembre 2022 ore 11:21

É stato denunciato un cittadino italiano, già noto alle Forze di Polizia di Biella, dopo essere stato trovato in possesso di un tirapugni con lama a scatto della lunghezza di 8 centimetri. Il reato ipotizzato nei suoi confronti è quello di porto abusivo di armi e di porto di oggetti atti ad offendere.

Il controllo

Durante un ordinario servizio di pattuglia, alcuni operatori della Polizia di Stato di Biella si sono trovati davanti un gruppo di soggetti già noti alle Autorità e, isospettiti dallo stato di agitazione di uno di loro, i poliziotti hanno deciso di procedere ad un controllo approfondito dei loro effetti personali. Durante la perquisizione, uno degli agenti ha scovato uno zaino nascosto dietro un cespuglio in cui era presente il tirapugni. I controlli successivi hanno poi appurato che fosse di proprietà di uno dei soggetti perquisiti.

La denuncia

L'arma, dopo essere stata sottratta al soggetto, è stata sottoposta a sequestro penale in attesa del responso dell'Autorità Giudiziaria. L'uomo, denunciato per il reato di porto abusivo di armi e di oggetti atti ad offendere, è stato poi accompagnato presso gli uffici della questura di Biella.

Seguici sui nostri canali