Cronaca
inchiesta

Biella, chiuso l'alloggio del sesso, arrestati in quattro

Rinvenuta dagli agenti una somma di 40mila euro formata da banconote di piccolo taglio.

Biella, chiuso l'alloggio del sesso, arrestati in quattro
Cronaca Biella Città, 14 Ottobre 2021 ore 14:34

Quattro persone sono state arrestate (tre sono state portate in carcere, mentre una è stata posta agli arresti domiciliari, con l'accusa di reclutamento, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione altrui. Nei guai due donne cinesi, unloro connazionale e un italiano.

L'alloggio del sesso - dove si prostituivano persone di nazionalità asiatica - è stato sequestrato.

"L'attività di indagine - si legge in una nota della Polizia -  ha permesso di accertare che i fiorenti guadagni sfioravano i 10mila euro mensili". Rinvenuta dagli agenti una somma di 40mila euro formata da banconote di piccolo taglio.

L'indagine è stata condotta dagli uomini della squadra Mobile della Questura di Biella coordinata dal sostituto procuratore Paola Francesca Ranieri.