Menu
Cerca
tragedia

Biella: aggredito e picchiato dal vicino di casa, muore in ospedale

Ragazzo di 19 anni accusato di omicidio preterintenzionale.

Biella: aggredito e picchiato dal vicino di casa, muore in ospedale
Cronaca Biella Città, 01 Dicembre 2020 ore 07:00

Biella: aggredito e picchiato dal vicino di casa, muore in ospedale. Ragazzo di 19 anni accusato di omicidio preterintenzionale.

Biella: aggredito e picchiato dal vicino di casa

Aggredito e picchiato dal vicino di casa è morto dopo il ricovero in ospedale, a Ponderano, Brahim Kamel, 67 anni, residente a Biella. L’uomo era ricoverato da da giorni per le ferite riportate a seguito della lite con un vicino di casa, che lo avrebbe colpito facendolo cadere a terra. L’aggressore sarebbe M.B.C.P., 19 anni, ora accusato di omicidio preterintenzionale. E’ stato iscritto nel registro degli indagati: un atto dovuto per effettuare l’autopsia. L’episodio si è verificato nel quartiere Vernato di Biella. Brahim Kamel lascia la moglie e cinque figli. Il giovane è difeso dall’avvocato Pietro Barrasso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli