Beve candeggina e si getta nel pozzo

Beve candeggina e si getta nel pozzo
18 Maggio 2017 ore 13:48
Ha bevuto della candeggina e si è lasciato cadere nel pozzo di casa. Voleva farla finita. Non ce l’ha fatta. Un quarantenne di Occhieppo Superiore è stato salvato ieri pomeriggio dai Vigili del fuoco dello speciale nucleo Saf (speleo-alpino e fluviale). E’ stato il vicino a dare l’allarme. Non è stato un intervento facile. Per raggiungere il pozzo, nello scantinato dell’abitazione dell’uomo, è infatti necessario passare da una stretta apertura. Ora il quarantenne è ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

V.Ca.

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 18 maggio 2017

Ha bevuto della candeggina e si è lasciato cadere nel pozzo di casa. Voleva farla finita. Non ce l’ha fatta. Un quarantenne di Occhieppo Superiore è stato salvato ieri pomeriggio dai Vigili del fuoco dello speciale nucleo Saf (speleo-alpino e fluviale). E’ stato il vicino a dare l’allarme. Non è stato un intervento facile. Per raggiungere il pozzo, nello scantinato dell’abitazione dell’uomo, è infatti necessario passare da una stretta apertura. Ora il quarantenne è ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

V.Ca.

Leggi di più sull’Eco di Biella di giovedì 18 maggio 2017

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno