Bellitto promosso tenente colonnello

Bellitto promosso tenente colonnello
Cronaca 24 Luglio 2014 ore 12:38

Il comandante del Reparto  investigativo dei carabinieri, Fabio Bellitto, 48 anni (nella foto), peraltro vice comandante provinciale, è stato promosso al grado di tenente colonnello. Originario della provincia di Belluno, sposato con un’insegnante, padre di due figlie, Bellitto è approdato a Biella nel 2010. Laureato in giurisprudenza e in scienze della sicurezza, il tenente colonnello ha partecipato a tutte e tre le missioni all’estero: Bosnia, Kosovo e Iraq. Arruolato nel 1987, l’ufficiale ha comandato le compagnie di Castelfranco Veneto e Fasano oltre a vari reparti. Nel 2012 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica. Ha inoltre ottenuto la medaglia d’oro per anzianità di servizio e quella di bronzo per il lungo comando.

Il comandante del Reparto  investigativo dei carabinieri, Fabio Bellitto, 48 anni (nella foto), peraltro vice comandante provinciale, è stato promosso al grado di tenente colonnello. Originario della provincia di Belluno, sposato con un’insegnante, padre di due figlie, Bellitto è approdato a Biella nel 2010. Laureato in giurisprudenza e in scienze della sicurezza, il tenente colonnello ha partecipato a tutte e tre le missioni all’estero: Bosnia, Kosovo e Iraq. Arruolato nel 1987, l’ufficiale ha comandato le compagnie di Castelfranco Veneto e Fasano oltre a vari reparti. Nel 2012 è stato insignito del titolo di Cavaliere della Repubblica. Ha inoltre ottenuto la medaglia d’oro per anzianità di servizio e quella di bronzo per il lungo comando.