Menu
Cerca

Barista ai ladri di brioche: “Se lavorate per me non vi denuncio”

Due ragazzi sono stati filmati dalle telecamere: via con dieci cornetti.

Barista ai ladri di brioche: “Se lavorate per me non vi denuncio”
Cronaca Grande Biella, 25 Agosto 2019 ore 21:47

Barista ai ladri di brioche: “Se lavorate per me non vi denuncio”.

Lavorate non vi denuncio

«Se venite a lavorare per me per una settimana non vi denuncio». La particolare proposta compare su Facebook, il noto social network. L’ha fatta la titolare del bar Viana di via Libertà, a Candelo, vittima, giovedì scorso, di un furto di… brioche.

Filmati

I ladri sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza e riconosciuti. Sono due giovani che quella mattina alle 5 hanno visto il panettiere posare tre confezioni di cornetti su un tavolino nel dehors. La titolare non era ancora arrivata. In questo caso più la golosità dell’occasione ha trasformato i due amici in ladri. Di cornetti appena sfornati ne hanno così rubati una decina.

La proposta

La barista, Lorella Merlin, si è accorta del furto quando è arrivata nel suo locale per ritirare le brioche. E ha deciso di fare una proposta ai ladri su Facebook. Dopo aver descritto l’accaduto, la commerciante spiega: «Non è per i soldi ma per il gesto. Ho deciso di non denunciavi per il momento. Penso che renda me più ricca poter dare a voi la possibilità di restituire la plancia e di pagare il dovuto perché voglio che capiate che io mi alzo alle 4 del mattino, che lavoro minimo 11 ore al giorno e che costa fatica guadagnarsi ogni euro. Non tollero chi sputa sul sudore altrui».

TUTTE LE ALTRE NOTIZIE DI CRONACA INEDITE, LE POTRETE LEGGERE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA DOMATTINA

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli