Cronaca

Banditi sparano in gioielleria: presi

Banditi sparano in gioielleria: presi
Cronaca 13 Aprile 2015 ore 14:05

Tre rapinatori che sabato sera, armi in pugno, hanno provato a svaligiare la gioielleria “Lachi” di Ponzone, sono stati arrestati a tempo di record dai carabinieri. Per assicurarsi la fuga, uno di loro non ha esitato a sparare un colpo contro i commercianti che lo stavano inseguendo. Due dei tre sono pregiudicati di notevole spessore criminale. Il terzo, biellese, è il basista e guidava l’auto della fuga.

Valter Caneparo 

Leggi tutto sull’Eco di Biella di lunedì 13 aprile 

Tre rapinatori che sabato sera, armi in pugno, hanno provato a svaligiare la gioielleria “Lachi” di Ponzone, sono stati arrestati a tempo di record dai carabinieri. Per assicurarsi la fuga, uno di loro non ha esitato a sparare un colpo contro i commercianti che lo stavano inseguendo. Due dei tre sono pregiudicati di notevole spessore criminale. Il terzo, biellese, è il basista e guidava l’auto della fuga.

Valter Caneparo 

Leggi tutto sull’Eco di Biella di lunedì 13 aprile