Denunciata dai carabinieri

Badante ruba i dati della carta di credito dell’anziano per passarli alla cugina che fa compere

L'anziano di 86 anni messo sul chi vive dai messaggi della banca sul telefono.

Badante ruba i dati della carta di credito dell’anziano per passarli alla cugina che fa compere
Biella Città, 24 Aprile 2020 ore 12:44

Badante ruba i dati della carta di credito dell’anziano per passarli alla cugina che fa compere.

il furto dei dati

La badante ha rubato i dati della carta di credito dell’anziano di cui si occupava da tempo per passarli alla cugina ventenne che ha fatto acquisti su intervnet. Ai carabinieri, non appena il pensionato si è accorto degli ammanchi e ha fatto denuncia, non c’è voluto moto a capire come si erano svolti i fatti: al termine di una rapida e proficua indagine, hanno così denunciato sia la badante sia la cugina per il reato di indebito utilizzo di carta di credito in concorso tra loro.

Pensionato di 86 anni

E’ accaduto in un paese vicino a Biella ai danni di un uomo di 86 anni. La donna che lo accudiva, 36 anni, originaria del Marocco in una delle tante giornate in cui teneva compagnia all’uomo, si è fatta tentare nel vedere il suo portafogli, lo ha aperto e ha preso i dati della carta di credito. Forse per evitare di approfittarsi in prima persona della situazione, ha pensato bene di comunicare i dati alla giovane cugina che si è messa a fare acquisti su internet.

I messaggi della banca

Per fortuna il pensionato è stato messo in allarme dai messaggi della banca sul telefono per le operazioni che non aveva effettuato, si è così insospettito e quando ha intuito il raggiro ha denunciato ogni cosa ai carabinieri. Alla fine i militari hanno risolto il caso.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno