Menu
Cerca

Azienda Riciclia "sparita", i sindaci: «Siamo vittime»

I sindaci dei Comuni che ospitano gli ecocompattatori esprimono tutta la loro delusione.

Azienda Riciclia "sparita", i sindaci: «Siamo vittime»
Cossatese, 21 Ottobre 2019 ore 16:00

Azienda Riciclia "sparita", i sindaci: «Siamo vittime».

Il telefono fisso della Riciclia srl squilla a vuoto. Quello dell’amministratore unico, Davide Callegaro, risulta persino inattivo. E il contratto di convenzione tra Cosrab (Consorzio Smaltimento Rifiuti Area Biellese) e l’azienda, avviato il 1° gennaio 2019, sarà rescisso tra pochi giorni per le gravi inadempienze da parte della società padovana che ha messo nei guai i Comuni e pure entusiasti cittadini.

Delusione

I sindaci dei Comuni che ospitano gli ecocompattatori esprimono tutta la loro delusione: «Ci tenevamo tanto a questa iniziativa perché sensibilizzava le persone alla raccolta di plastica - spiega il primo cittadino di Gaglianico, Paolo Maggia - ormai era da due mesi che nessuno si occupava della macchina in piazza della Repubblica. Da Riciclia stiamo subendo una truffa, mi auguro che Cosrab pretenda un indennizzo. In questa partita i Comuni sono le vittime. In futuro, comunque, ci attrezzeremo anche da soli per mettere in piedi un servizio di questo genere, importante anche per le attività commerciali del paese».
«L’ecocompattatore in via Forte è esaurito e la raccolta è sospesa da agosto - afferma il sindaco di Brusnengo, Fabrizio Bertolino - si era partiti con tante belle idee e un progetto valido riciclando plastica nobile con risparmio del Comune».

L.L.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

NOVITA’: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

 

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!