Chiavazza

Auto vandalizzate, a Chiavazza ora partono le ronde di quartiere

Da giorni non si registrano nuovi danneggiamenti alle auto posteggiate. Mentre si visionano i filmati i chiavazzesi pattugliano le strade in cerca del vandalo

Auto vandalizzate, a Chiavazza ora partono le ronde di quartiere
Pubblicato:

Si è quasi perso il conto delle auto danneggiate dall’anonimo vandalo soprannominato ‘Il Maniaco di Chiavazza’ che, nelle notti fra giovedì e lunedì, ha tagliato le gomme a oltre cento macchine parcheggiate nelle vie del rione. Dopo tante notti insonni, per i residenti sono infine arrivati i giorni della tregua, anche se ormai la paura di ritrovarsi con le gomme a terra li ha portati a non posteggiare l’auto in strada.

Le ronde notturne dei residenti

L’operato del vandalo ha prodotto anche un’altra cosa oltre alla paura: la rabbia. I chiavazzesi hanno infatti iniziato a pattugliare le vie del rione, parallelamente alle forze dell’ordine, organizzando delle vere e proprie ronde notturne per riuscire a cogliere in flagrante il misterioso autore dei così numerosi danneggiamenti. Fra di loro c’è anche chi, piuttosto che concedersi un po’ di riposo al termine della ronda, ha preferito dormire nella propria auto per continuare a vigilare.

Servizio completo e il racconto dei residenti in edicola oggi, giovedì 27 giugno, su Eco di Biella.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali