Arrestato il maresciallo Sorrentino

Arrestato il maresciallo Sorrentino
03 Dicembre 2014 ore 14:03

E’ stato arrestato per molestie nei confronti di un minorenne il maresciallo Mario Sorrentino, ex comandante della stazione dei carabinieri di Mottalciata, da alcune settimane trasferito a Borgofranco.

 La denuncia è stata sporta dalla famiglia di un ragazzo di 15 anni. I fatti sarebbero accaduti a inizio giugno, quando il giovane, residente nel Biellese Orientale, era stato fermato a Mottalciata, nei pressi del guado. Portato in caserma, secondo la denuncia, sarebbe stato toccato nelle parti intime dal maresciallo Sorrentino, così forte da riportare ematomi ai genitali. Dopo essersi ripreso il ragazzo avrebbe raccontato tutto quanto ai genitori che si sono convinti a sporgere denuncia. Sull’accaduto ha indagato per mesi il nucleo dei carabinieri della polizia giudiziaria condotti dal maresciallo Gullo, e coordinate dal procuratore Giorgio Reposo e dal sostituto Mariaserena Iozzo. Per Sorrentino sono scattati gli arresti domiciliari. Ieri, in tribunale, si è tenuto l’interrogatorio di garanzia. 

Sorrentino, oltre ad aver guidato per anni il nucleo di ispettorato del lavoro dei carabinieri, era stato anche candidato sindaco a Salussola, paese nel quale risiede da anni. 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità