Cronaca

Arrestato dalla polizia al Bancomat mentre preleva

Arrestato dalla polizia al Bancomat mentre preleva
Cronaca 06 Aprile 2016 ore 16:31

E' stato arrestato in flagranza mentre era intento a prelevare dei soldi dallo sportello Bancomat della Deutsche Bank di via Losana, evento che accade molto raramente per il tipo di reato per il quale è accusato. Nei guai è finito per l'ennesima volta Giovanni C., 55 anni, di Biella, già noto alla giustizia. Ad arrestarlo sono stati i poliziotti della Squadra Mobile che da tempo gli stavano, come si suol dire, con il fiato sul collo. L'arresto è stato convalidato un'ora fa dal giudice che ha concesso al pregiudicato il solo obbligo di firma. L’uomo è accusato non solo dell’utilizzo indebito del Bancomat, ma del furto della stessa card e di una carta di credito, dalla borsa di una signora in un negozio di abbigliamento del centro città. Quando è stata informata del ritrovamento delle due carte, la donna non si era nemmeno accorta di essere stata derubata. Addosso all’indagato è stata trovata una discreta somma di denaro (750 euro) che corrisponde ai quattro prelievi effettuati con la stessa carta allo stesso sportello in orari molto vicini.

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

E' stato arrestato in flagranza mentre era intento a prelevare dei soldi dallo sportello Bancomat della Deutsche Bank di via Losana, evento che accade molto raramente per il tipo di reato per il quale è accusato. Nei guai è finito per l'ennesima volta Giovanni C., 55 anni, di Biella, già noto alla giustizia. Ad arrestarlo sono stati i poliziotti della Squadra Mobile che da tempo gli stavano, come si suol dire, con il fiato sul collo. L'arresto è stato convalidato un'ora fa dal giudice che ha concesso al pregiudicato il solo obbligo di firma. L’uomo è accusato non solo dell’utilizzo indebito del Bancomat, ma del furto della stessa card e di una carta di credito, dalla borsa di una signora in un negozio di abbigliamento del centro città. Quando è stata informata del ritrovamento delle due carte, la donna non si era nemmeno accorta di essere stata derubata. Addosso all’indagato è stata trovata una discreta somma di denaro (750 euro) che corrisponde ai quattro prelievi effettuati con la stessa carta allo stesso sportello in orari molto vicini.

TUTTI I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Seguici sui nostri canali