Arrestati e subito scarcerati i professionisti del furto.

Arrestati e subito scarcerati i professionisti del furto.
Cronaca 23 Gennaio 2017 ore 19:51

Sono stati arrestati dai carabinieri e scarcerati in tempo di record Primo Di Nicola, 60 anni e Roberto Matteu, 58 anni, entrambi residenti ad Arezzo e già conosciuti per reati contro il patrimonio, catturati nella notte dopo il colpo a un distributore di carburante. La loro fedina penale è macchiata da tempo: da oltre 30 anni, infatti, i due vivono di espedienti e reati, eppure il giudice, dopo la convalida dell'arresto ha concesso loro gli arresti domiciliari.

I fatti. I due  tentando di forzare la cassetta per i pagamenti self service del distributore Esso di Valdengo, quando sono stati visti dai carabinieri e sono scappati a bordo della loro auto. Sono però stati catturati poco dopo.
Sulla loro auto, una Fiat Multipla, è stato rinvenuto il kit del perfetto scassinatore: taglierini, punte di trapano, chiavi a frugola e anche una speciale chiave per aprire le porte blindate. Sequestrati anche oltre 2000 euro in contanti, dei quali 1800 erano stati rubati poco prima dal distributore Q8 di Valdengo.


Shama Ciocchetti

Sono stati arrestati dai carabinieri e scarcerati in tempo di record Primo Di Nicola, 60 anni e Roberto Matteu, 58 anni, entrambi residenti ad Arezzo e già conosciuti per reati contro il patrimonio, catturati nella notte dopo il colpo a un distributore di carburante. La loro fedina penale è macchiata da tempo: da oltre 30 anni, infatti, i due vivono di espedienti e reati, eppure il giudice, dopo la convalida dell'arresto ha concesso loro gli arresti domiciliari.

I fatti. I due  tentando di forzare la cassetta per i pagamenti self service del distributore Esso di Valdengo, quando sono stati visti dai carabinieri e sono scappati a bordo della loro auto. Sono però stati catturati poco dopo.
Sulla loro auto, una Fiat Multipla, è stato rinvenuto il kit del perfetto scassinatore: taglierini, punte di trapano, chiavi a frugola e anche una speciale chiave per aprire le porte blindate. Sequestrati anche oltre 2000 euro in contanti, dei quali 1800 erano stati rubati poco prima dal distributore Q8 di Valdengo.


Shama Ciocchetti