Area cani intitolata sabato ad Angelo

Il progetto dell'associazione "Legami di cuore".

Area cani intitolata sabato ad Angelo
Biella Città, 19 Giugno 2018 ore 10:16

Area cani, sabato si è tenuta l’intitolazione ad Angelo. Si tratta del cane barbaramente ucciso in Calabria nei mesi scorsi.

Area cani, il ringraziamento dalla Calabria

«La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui essa tratta gli animali». Il sindaco di Sangineto, Michele Guardia, ha usato una delle più belle citazioni di Gandhi nel ringraziare l’Organizzazione di volontariato “Legami di cuore” e l’Amministrazione comunale di Biella per aver intitolato l’area di sgambamento per cani di via Carso ad Angelo, il cane prima torturato, e poi ucciso, nel 2016 in Calabria.

Il messaggio del sindaco calabrese

Il messaggio del sindaco calabrese alla comunità biellese è stato letto sabato pomeriggio dall’assessore comunale Valeria Varnero durante l’inaugurazione dell’area di sgambamento cani di via Carso. Un evento al quale hanno partecipato centinaia di persone, provenienti non solo dal Biellese, ma anche da fuori provincia. «Con il nostro messaggio – ha scritto il sindaco Michele Guardia – vorremmo trasmettere tutta la nostra gratitudine nei confronti di “Legami di cuore”, organizzazione di volontario promotrice dell’iniziativa, nei confronti dell’Amministrazione comunale di Biella che ha benevolmente accolto quanto da essa proposto, e di tutta la comunità biellese presente all’inaugurazione. Oggi celebriamo un patto di amicizia e collaborazione con la comunità biellese, che – intitolando l’area di sgambamento ad Angelo – ha voluto dare testimonianza di quale importanza e quale considerazione sia giusto dare agli animali».

Il progetto di “Legami di cuore”

L’area di sgambamento dedicata ad Angelo è un progetto al quale l’associazione “Legami di cuore” ha lavorato per più di un anno. Ora, all’interno di quel bellissimo prato, i cani possono correre liberi. L’area possiede, tra l’altro anche un punto di book-crossing e una piccola piscina per animali. «Se siamo riusciti a raggiungere questo risultato e a far diventare così bella l’area dedicata ad Angelo – ha detto il presidente di “Legami di cuore”, Alberto Scicolone – è grazie all’aiuto di tutti. In tantissimi hanno devoluto un’offerta economica, donato una pianta, un libro, o un altro oggetto utile. E’ grazie a tutti loro che oggi abbiamo potuto inaugurare questo meraviglioso spazio. Voglio poi ringraziare in modo speciale il mio datore di lavoro, Marinella Artioli, che in tutti questi mesi mi ha sempre sostenuto e mi ha permesso di dedicare tempo alla realizzazione di questo progetto, a cui tenevo in modo particolare».

Le parole dell’assessore Varnero

La parola è infine passata all’assessore comunale di Biella, Valeria Varnero: «Abbiamo collaborato con piacere – ha detto – a questa bellissima iniziativa di “Legami di cuore”. Quando un cittadino presenta ad un’amministrazione pubblica un’iniziativa così lodevole, promuoverla e supportarla con entusiasmo è naturale».
Shama Ciocchetti

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno