Menu
Cerca
Processi

Animali uccisi o maltrattati: 16 a processo

Sette i procedimenti nei quali non sono stati individuati i responsabili.

Animali uccisi o maltrattati: 16 a processo
Cronaca 07 Dicembre 2020 ore 08:19

Animali uccisi o maltrattati: 16 a processo. Sette i procedimenti nei quali non sono stati individuati i responsabili.

Animali uccisi o maltrattati: 16 a processo

Sono stati 580 i procedimenti o scorso anno per reati ai danni di animali. Le persone indagate sono state 270. Nella metà dei casi, quindi, non sono stati individuati i responsabili. I reati, tra i filoni più coinvolti, sono quelli di maltrattamento e uccisione di animali, abbandono, traffico di cuccioli e reati venatori in genere. I dati, inquietanti, emergono dal Rapporto Zoomafia 2020, redatto da Ciro Troiano, criminologo e responsabile dell’Osservatorio Zoomafia della LAV (Lega Antivivisezione), alla sua ventunesima edizione, che analizza ancora una volta nel dettaglio lo sfruttamento illegale di animali ad opera della criminalità nel 2019.

Aumento del 15%

Nel 2019, in provincia di Biella, sono stati registrati 23 procedimenti con 16 indagati. Ci sono stati pertanto sette procedimenti nei quali non sono stati individuati i responsabili: una percentuale migliore e un plauso alle nostre forze dell’ordine rispetto ad altre province che toccano addirittura il cinquanta per cento di casi senza un colpevole.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola

Torna alla home per leggere tutte le notizie

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli