Menu
Cerca
Di notte a Masserano

Allarme da Sorelle Ramonda e auto sospetta in fuga a fari spenti

Doppio intervento dei Carabinieri. La vettura non si è fermata all'alt

Allarme da Sorelle Ramonda e auto sospetta in fuga a fari spenti
Cronaca Cossatese, 04 Giugno 2021 ore 13:21

Allarme da Sorelle Ramonda e auto sospetta in fuga a fari spenti.

Allarme e fuga

Forse non ci sono collegamenti tra un allarme scattato alle 23 da Sorelle Ramonda, che si trova nel Centro acquisti di San Giacomo di Masserano, e un'auto sospetta che, un paio d'ore dopo, non si è fermata al'alt dei Carabinieri e si è allontanata a fari spenti e a tutta velocità riuscendo a far perdere ogni traccia. Il dubbio però che i due episodi siano in qualche modo collegati sorge spontaneo. Nemmeno sarebbe escluso che sull'auto vi fosse qualcuno che ha preferito non fermarsi per evitare la sanzione legata al mancato rispetto delle norme sulla prevenzione del Covid 19, oppure vi fosse qualcuno che aveva alzato un po' troppo il gomito e avrebbe fatto di tutto per evitare controlli e successive pesanti sanzioni.

Prima da Sorelle Ramonda

Alle 23 è scattato l'allarme al magazzino di Sorelle Ramonda. Per i controlli di routine, in questi casi, si è portata a San Giacomo una pattuglia del Nucleo radiomobile di Cossato. Non sono stati però trovati segni di effrazione e si è quindi optato per l'ipotesi più probabile e cioé che l'allarme è scattato per un problema di malfunzionamento.

Non si ferma all'alt

Poco prima delle 2 di notte, sempre nella zona di Masserano, i Carabinieri hanno imposto l'alt a una vettura che pare procedesse con due persone a bordo. I militari si sono subito messi in macchina e hanno provato a seguire la vettura sospetta, che ha però spento i fari e, alla fine, è riuscita a far perdere ogni traccia.