Cronaca

Allarme bomba per una valigia davanti alla sala slot

Allarme bomba per una valigia davanti alla sala slot
Cronaca 23 Novembre 2017 ore 12:12

Con la legge antislot regionale che sta scaldando gli animi di gestori, tabaccai e baristi che ospitano le macchinette nei loro locali, la valigia nera trovata ieri mattina poco prima delle 9 davanti alla porta d’ingresso secondaria di una delle sale da gioco più importanti della provincia, la “Biella Gaming 2” di via Matteotti a Gaglianico, ha fatto scattare l’allarme bomba nel timore che si potesse trattare di un gesto dimostrativo contro il gioco d’azzardo oppure del gesto disperato di un giocatore rovinato. Per fortuna, conclusi tutti gli accertamenti, si è scoperto che la capiente valigia nera conteneva solo oggetti da lavoro dimenticati forse da qualche tecnico.
Valter Caneparo

Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola

Con la legge antislot regionale che sta scaldando gli animi di gestori, tabaccai e baristi che ospitano le macchinette nei loro locali, la valigia nera trovata ieri mattina poco prima delle 9 davanti alla porta d’ingresso secondaria di una delle sale da gioco più importanti della provincia, la “Biella Gaming 2” di via Matteotti a Gaglianico, ha fatto scattare l’allarme bomba nel timore che si potesse trattare di un gesto dimostrativo contro il gioco d’azzardo oppure del gesto disperato di un giocatore rovinato. Per fortuna, conclusi tutti gli accertamenti, si è scoperto che la capiente valigia nera conteneva solo oggetti da lavoro dimenticati forse da qualche tecnico.
Valter Caneparo

Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter