Cronaca

All’alba Marina aggredito un volontario della protezione civile

All’alba Marina aggredito un volontario della protezione civile
Cronaca 16 Luglio 2016 ore 12:56

Sgridato da un volontario della protezione civile che gli contestava di aver parcheggiato l’auto in un modo poco consono e quindi di intralciare il traffico, un ragazzo di 26 anni l’ha letteralmente aggredito a suon di urla, insulti e spintonate. Scattato l’allarme sono intervenuti i carabinieri e il 118. Nemmeno davanti alle forze dell’ordine il giovane è sceso a più miti consigli: si è messo ad inveire contro i sanitari del 118 che cercavano di calmarlo e medicargli le ferite riportate. Verrà denunciato per interruzione di pubblico servizio.

 

Sgridato da un volontario della protezione civile che gli contestava di aver parcheggiato l’auto in un modo poco consono e quindi di intralciare il traffico, un ragazzo di 26 anni l’ha letteralmente aggredito a suon di urla, insulti e spintonate. Scattato l’allarme sono intervenuti i carabinieri e il 118. Nemmeno davanti alle forze dell’ordine il giovane è sceso a più miti consigli: si è messo ad inveire contro i sanitari del 118 che cercavano di calmarlo e medicargli le ferite riportate. Verrà denunciato per interruzione di pubblico servizio.

 

Seguici sui nostri canali