Menu
Cerca

Al Pronto soccorso per un malore ruba il telefono cellulare del reparto

Il telefonino era utilizzato per le comunicazioni relative alle emotasfusioni. Denunciato uomo di 19 anni.

Al Pronto soccorso per un malore ruba il telefono cellulare del reparto
Cronaca Biella Città, 26 Agosto 2019 ore 13:05

Al Pronto soccorso per un malore ruba il telefono cellulare del reparto. Il telefonino era utilizzato per le comunicazioni relative alle emotasfusioni. Denunciato uomo di 19 anni.

Al Pronto soccorso

Finisce al Pronto soccorso a causa di un malore e, approfittando di un momento di distrazione del personale dovuto all’incredibile mole di lavoro in reparto, si appropria del telefono cellulare utilizzato da medici e infermieri per scambiare informazioni relative alle emotrasfusioni con gli altri reparti del nosocomio. Ma viene scoperto e denunciato dai Carabinieri.

Denunciato

Nei guai è finito un uomo di 19 anni residente a Moncalieri, ma ospite della comunità “Il Punto” di Bioglio. Quando i carabinieri del locale comando stazione hanno fatto irruzone nella stanza in cui è ospitato, hanno trovato il telefono cellulare dell’Asl Bi nella tasca dell’accappatoio del giovane. Sono inoltre stati rinvenuti quattro aghi da siringa sterili sottratti dallo stesso ospedale.  La refurtiva, del valore di circa 300 euro, è stata recuperata e restituita al Pronto soccorso.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli