Aggredito e rapinato

Aggredito e rapinato
Cronaca 11 Aprile 2012 ore 21:57

Le indagini vecchio stampo del maresciallo di paese, fatte di pazienza, conoscenze, esperienza di anni e anni di casi spesso di non eccessiva risonanza ma di grande difficoltà, hanno permesso di identificare e denunciare per rapina un giovane di origini marocchine di cui è stato fornito solo in nome, Azedine B., 23 anni, di Andorno, già noto alle forze dell’ordine.

E’ accusato d’aver aggredito, picchiato e infine derubato del cellulare, del valore di circa 500 euro, un giovane italiano. E’ ancora caccia aperta, invece, al suo presunto compare dell’aggressione, anche lui di origini nordafricane, che non è stato identificato anche se i carabinieri appaiono ottimisti. L'aggressione è avvenuta di notte nei pressi di un locale di Miagliano.