Aggredisce fidanzata e poliziotti

Aggredisce fidanzata e poliziotti
Cronaca 04 Giugno 2014 ore 13:59

Ha aggredito i poliziotti intervenuti in via Trieste per riportarlo alla calma dopo che si era messo a litigare in modo furioso con la compagna arrivando addirittura al punto di minacciarla con una bottiglia. Alla fine gli agenti della volante sono stati costretti ad arrestarlo con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Salvatore R., 43 anni, di Biella, si era prima rifiutato di mostrare i documenti. Poi, mentre gli agenti cercavano di caricarlo in auto, si è messo a sferrare calci e pugni contro di loro.

Ha aggredito i poliziotti intervenuti in via Trieste per riportarlo alla calma dopo che si era messo a litigare in modo furioso con la compagna arrivando addirittura al punto di minacciarla con una bottiglia. Alla fine gli agenti della volante sono stati costretti ad arrestarlo con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale. Salvatore R., 43 anni, di Biella, si era prima rifiutato di mostrare i documenti. Poi, mentre gli agenti cercavano di caricarlo in auto, si è messo a sferrare calci e pugni contro di loro.