Addio all’Accademico del Cai Fulvio Ratto

Addio all’Accademico del Cai Fulvio Ratto
Cronaca 30 Novembre 2016 ore 13:03

È morto Fulvio Ratto, 86 anni, sciatore e alpinista completo, accademico del Cai. A poche settimane di distanza dalla scomparsa di Bruno Taiana il mondo dell'alpinismo biellese piange un'altro grande di quella generazione di fortissimi che negli anni '60 e ‘70 contribuì a creare il prestigio della scuola alpinistica laniera. In agosto era rimasto vittima di un malore, in montagna, Giovanni Boggio.

Ratto, attivo dal 1947 al 1986, nel ‘63 partecipò alla Spedizione Città di Biella organizzata dal Cai e dalla "Pietro Micca" sulle Ande peruviane. A lui si deve la nascita della  Scuola Nazionale di  Sci Alpinismo del Cai Biella, dedicata a Sergio Scanziani. Ratto la diresse per 30 anni. Scanziani e Ratto, grandi amici, furono una sorta di precursori dello sci alpinismo in terra biellese.

È morto Fulvio Ratto, 86 anni, sciatore e alpinista completo, accademico del Cai. A poche settimane di distanza dalla scomparsa di Bruno Taiana il mondo dell'alpinismo biellese piange un'altro grande di quella generazione di fortissimi che negli anni '60 e ‘70 contribuì a creare il prestigio della scuola alpinistica laniera. In agosto era rimasto vittima di un malore, in montagna, Giovanni Boggio.

Ratto, attivo dal 1947 al 1986, nel ‘63 partecipò alla Spedizione Città di Biella organizzata dal Cai e dalla "Pietro Micca" sulle Ande peruviane. A lui si deve la nascita della  Scuola Nazionale di  Sci Alpinismo del Cai Biella, dedicata a Sergio Scanziani. Ratto la diresse per 30 anni. Scanziani e Ratto, grandi amici, furono una sorta di precursori dello sci alpinismo in terra biellese.