Cronaca

Acqua al mercurio: anziana truffata

Acqua al mercurio: anziana truffata
Cronaca 03 Agosto 2016 ore 15:32

I finti tecnici dell'acquedotto hanno colpito ancora una volta con la scusa dell'acqua contaminata al mercurio e delle radiazioni. L'altro giorno sono riusciti a entrare in casa di una pensionata di 84 anni di Cavaglià e a derubarla di oro e soldi per un bottino complessivo di circa 3.500 euro. I truffatori di turno sono scaltri e smaliziati, dotati di notevole parlantina e preparati ad affrontare qualsiasi situazione in modo da riuscire a comunque a mettere a segno i loro raggiri. «Informate le persone anziane che fanno parte della vostra famiglia di non aprire mai la porta a degli sconosciuti e, nel dubbio, di telefonare ai carabinieri al numero 112». L'appello che giunge dal comando provinciale dei carabinieri è rivolto stavolta ai parenti dei pensionati che potrebbero essere presi di mira per le loro caratteristiche dai truffatori di turno.

I PARTICOLARI LI POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

I finti tecnici dell'acquedotto hanno colpito ancora una volta con la scusa dell'acqua contaminata al mercurio e delle radiazioni. L'altro giorno sono riusciti a entrare in casa di una pensionata di 84 anni di Cavaglià e a derubarla di oro e soldi per un bottino complessivo di circa 3.500 euro. I truffatori di turno sono scaltri e smaliziati, dotati di notevole parlantina e preparati ad affrontare qualsiasi situazione in modo da riuscire a comunque a mettere a segno i loro raggiri. «Informate le persone anziane che fanno parte della vostra famiglia di non aprire mai la porta a degli sconosciuti e, nel dubbio, di telefonare ai carabinieri al numero 112». L'appello che giunge dal comando provinciale dei carabinieri è rivolto stavolta ai parenti dei pensionati che potrebbero essere presi di mira per le loro caratteristiche dai truffatori di turno.

I PARTICOLARI LI POTRETE LEGGERE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Seguici sui nostri canali