Cronaca
A Occhieppo Superiore

Accendono un falò nel prato, identificati dai Carabinieri otto ragazzi

E' successo nell'area attrezzata di via Castellazzo. Per fortuna il fuoco era già spento.

Accendono un falò nel prato, identificati dai Carabinieri otto ragazzi
Cronaca Elvo, 01 Febbraio 2022 ore 11:17

Accendono un falò nel prato, identificati dai Carabinieri otto ragazzi.

Rischio per la siccità

Hanno rischiato quantomeno una pesante sanzione (in quanto in questo periodo di estrema siccità è vietato appiccare qualsiasi tpo di fuoco in area libera) gli otto ragazzi che sono stati identificati l'altra sera dai Carabinieri dopo che avevano acceso un piccolo falò, peraltro circoscritto da alcune pietre, nel prato dell'area attrezzata di via Castellazzo a Occhieppo Superiore.

Tutti identificati

Intanto, alzando la testa, si potevano notare i bagliori del furioso incendio che ha bruciato ogni cosa all'Alpe Cavanna, nel comune di Donato. Tutti e otto i ragazzi sono stati invitati dai Carabinieri a fare molta attenzione e a rispettare le regole. Quando i militari sono arrivati, comunque, il fuoco era per fortuna già spento e non aveva creato danni.  La segnalazione alla centrale operativa del "112" è stata fatta da un passante.

Seguici sui nostri canali