Menu
Cerca

Abusi sessuali e molestie sulla figlia

Abusi sessuali e molestie sulla figlia
Cronaca 10 Febbraio 2016 ore 16:10

Fa venire i brividi la vicenda di cui si è occupato stamattina il giudice dell'udienza preliminare, Antonia Mussa. Un padre di 72 anni, residente nel Cossatese, è accusato di molestie e violenza sessuale nei confronti della figlia di 46 anni che da quel giorno ha trasferito il proprio domicilio. I fatti sarebbero avvenuti da gennaio a marzo dello scorso anno. Secondo l'accusa, l'imutato avrebbe in un'occasione recato molestia e disturbo alla figlia avvicinandosi completamente nudo mentre lei stava riposando sul divano. In un secondo caso, di notte, l'uomo, nuovamente nudo, si sarebbe avvicinato alla figlia che stava dormendo fino a toccarle il viso con il pene. Il giudice ha fissato l'inizio del processo per il prossimo 19 maggio.

I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA

Fa venire i brividi la vicenda di cui si è occupato stamattina il giudice dell'udienza preliminare, Antonia Mussa. Un padre di 72 anni, residente nel Cossatese, è accusato di molestie e violenza sessuale nei confronti della figlia di 46 anni che da quel giorno ha trasferito il proprio domicilio. I fatti sarebbero avvenuti da gennaio a marzo dello scorso anno. Secondo l'accusa, l'imutato avrebbe in un'occasione recato molestia e disturbo alla figlia avvicinandosi completamente nudo mentre lei stava riposando sul divano. In un secondo caso, di notte, l'uomo, nuovamente nudo, si sarebbe avvicinato alla figlia che stava dormendo fino a toccarle il viso con il pene. Il giudice ha fissato l'inizio del processo per il prossimo 19 maggio.

I PARTICOLARI LI TROVERETE DOMATTINA SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA