Abusava degli allievi, professore arrestato

In una scuola media. La denuncia di genitori di un ragazzino.

Abusava degli allievi, professore arrestato
Biella Città, 17 Gennaio 2019 ore 16:24

Abusava degli allievi, professore arrestato. Avrebbe abusato sessualmente di almeno quattro bambini, tutti minori di 14 anni, che frequentano la scuola media dove lui insegnava.

Stamattina

Così, stamattina alle 8, un insegnante di un istituto biellese, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo investigativo coordinati dal maggiore Massimo Colazzo per i reati di abusi sessuali su minori e atti osceni in luogo pubblico. I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare firmata dal giudice elle indagini preliminari su richiesta del procuratore capo, Teresa Angela Camelio che ha diretto l’attività investigativa e preparato l’ordinanza nel dettaglio. Al professore sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Si indaga ancora

I particolari dell’inchiesta ancora non si conoscono. Gli atti sessuali e gli atti osceni sarebbero avvenuti all’interno della stessa scuola media. A denunciare ogni cosa sarebbero stati i genitori di uno dei ragazzini coinvolti che nel tempo appariva sempre più svogliato e impaurito. Messo alle strette, il giovanissimo studente ha raccontato in lacrime ogni cosa ai genitori che non hanno atteso nemmeno un istante a presentare denuncia. Stupisce che, nel frattempo, la scuola aveva già sospeso l’insegnante e, al contrario di quanto previsto dalle linee guida approntate dallo stesso Procuratore, non erano state informate ancora le forze dell’ordine o la magistratura. Pertanto le indagini non si sono ancora concluse.

Il Procuratore

È lo stesso procuratore Camelio a confermare il prosieguo delle indagini: “Stiamo svolgendo tutti gli accertamenti necessari per casi delicati come questo. Stiamo cercando di evitare strumentalizzazione da parte di terzi in modo da tutelare le stesse parti offese e lo stesso indagato che è presunto innocente finché, è giusto ricordarlo, non c’è condanna definitiva”.
Nei prossimi giorni l’insegnante sarà sottoposto a interrogatorio di garanzia davanti allo stesso giudice che ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità