Cronaca

A zig zag con l’auto in città

A zig zag con l’auto in città
Cronaca 04 Maggio 2016 ore 01:48

Intorno alla mezzanotte tra lunedì e martedì la  volante della Polizia intercettava in  via Coda un’autovettura Citroen  C2 che aveva scambiato le strade cittadine per un circuito automobilistico compiendo varie evoluzioni molto pericolose (zig zag, sgommate, frenate improvvise). L’auto veniva raggiunta e fermata nei pressi del palazzetto dello sport Palasarselli in Regione Croce. Il conducente (N. L. di anni 25 di Biella) da subito appariva evidentemente “alticcio” e pertanto veniva sottoposto alla prova dell’etilometro che riscontrava un tasso alcolemico pari a 1,17 g/l. Conseguentemente il soggetto veniva indagato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e la patente ritirata per mesi 6

Intorno alla mezzanotte tra lunedì e martedì la  volante della Polizia intercettava in  via Coda un’autovettura Citroen  C2 che aveva scambiato le strade cittadine per un circuito automobilistico compiendo varie evoluzioni molto pericolose (zig zag, sgommate, frenate improvvise). L’auto veniva raggiunta e fermata nei pressi del palazzetto dello sport Palasarselli in Regione Croce. Il conducente (N. L. di anni 25 di Biella) da subito appariva evidentemente “alticcio” e pertanto veniva sottoposto alla prova dell’etilometro che riscontrava un tasso alcolemico pari a 1,17 g/l. Conseguentemente il soggetto veniva indagato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza e la patente ritirata per mesi 6.

Seguici sui nostri canali