il caso

A processo per l’incendio a Oropa San Grato

Rinviata a giudizio una donna residente in zona si difende: "Sono innocente".

A processo per l’incendio a Oropa San Grato
Biella Città, 24 Settembre 2020 ore 08:55

A processo per l’incendio a Oropa San Grato. Rinviata a giudizio una donna residente in zona si difende: “Sono innocente”.

A processo per l’incendio a Oropa

Ha da sempre continuato a negare d’aver appiccato gli incendi che hanno devastato i boschi in zona San Grato di Oropa, all’ombra dell’Hotel Miravalle, l’enorme struttura che s’affaccia lungo la “salita della Vecchia”, dalla storia segnata da troppi lutti e mai nemmeno inaugurata. Eppure, a febbraio dell’anno scorso, i Carabinieri forestali l’avevano  arrestata, in flagranza, proprio mentre stava appiccando il fuoco, al termine dell’ennesima indagine da incorniciare da parte del Nucleo operativo.

Ieri mattina, davanti al giudice dell’udienza preliminare, l’imputata Laura Preti, 48 anni, che abita a due passi dal luogo degli incendi è stata rinviata a giudizio per l’udienza del prossimo 10 marzo quando inizierà il processo. L’accusa di incendio boschivo è pesante e si rischiano pene pesantissime.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 24 settembre

Torna alla home per leggere tutte le notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità