Cronaca

A Biella i beagle dell'allevamento lager adesso cercano padrone

A Biella i beagle dell'allevamento lager <br> adesso cercano padrone
Cronaca 01 Agosto 2012 ore 23:08

Anche a Biella sono arrivati i primi venti beagle di Montichiari, quelli che venivano usati per la vivisezione e la sperimentazione farmaceutica, quelli che non avevano mai visto il cielo e trotterellato sull'erba, nati e vissuti nell'allevamento di Gree Hill. Domattina troverete il servizio completo su Eco di Biella in edicola oppure nella versione online che si può acquistare restando comodamente seduti sulla poltrona di casa.

Fanno parte dei 2500 beagle dati in affidamento temporaneo alle associazioni animaliste dalla Procura di Brescia che pochi giorni fa ne ha ordinato il sequestro giudiziario. Li hanno ottenuti i volontari della Leidaa (Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell'Ambiente) della nascente sezione di Biella.

Domattina troverete il servizio completo su Eco di Biella in edicola oppure nella versione online che si può acquistare restando comodamente seduti sulla poltrona di casa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter