A 91 anni uccide la moglie

A 91 anni uccide la moglie
Cronaca 30 Maggio 2012 ore 11:36

A 91 anni ha ucciso la mogie di tre anni meno di lui. Prima l'avrebbe colpita con un martello per poi finirla taglaindole la gola con una sega. A quel punto avrebbe cercato di suicidarsi senza però riuscirci. Il delitto è avvenuto ieri sera in via Galileo Galilei a Biella.

Remo Schaipparelli, ex piastrellista originario di Camburzano, è stato preso in consegna dalla polizia e portato in ospedale per controlli. Oggi verrà interrogato dal magistrato alla presenza del suo legale, avvocato Cristian Conz. Per la moglie, Teresita Trompeo, originaria della Valchiusella, non c'è stato più niente da fare. A scoprire cos'era successo è stata la badante che ha subito dato l'allarme.