L'ANALISI DEL SINDACO

100 positivi a Candelo: “Maggioranza ha meno di 60 anni ma morti dimezzati rispetto al 2019”

Paolo Gelone fa il punto sul contagio nel suo comune: "Più casi della prima ondata ed età media più bassa ma virus meno aggressivo"

100 positivi a Candelo: “Maggioranza ha meno di 60 anni ma morti dimezzati rispetto al 2019”
Grande Biella, 16 Novembre 2020 ore 16:22

Il sindaco di Candelo Paolo Gelone ha reso noti i dati del contagio nel suo comune: 100 i positivi ad oggi, di cui 9 non residenti. Gelone – che invita tutti alla calma – sottolinea soprattutto due dati: il maggior numero dei positivi (22) con meno di 60 anni e il numero dei morti a Candelo, non necessariamente per Covid, ma per qualsiasi patologia, che nell’ottobre appena passato sono stati 5, mentre nello stesso periodo dello scorso anno (quando non c’era allarme covid) erano stati 9, quasi il doppio.

Gelone: “Solo 7 su 100 gli ospedalizzati”

I positivi aumentano costantemente in tutto il Biellese: per questo voglio continuare a tenervi informati e aggiornati sulla situazione.
Lo faccio perché non dobbiamo né possiamo sottovalutare questo nemico insidioso ed invisibile.
E i dati (che qui sono divisi anche per età) possono aiutarci a capire non solo la crescita, ma anche ad esempio che l’età media è più bassa di quel che magari potremmo immaginarci. E questo ci dice che l’attenzione deve essere un impegno comune a tutti, non solo per gli anziani.
Ma vorrei anche cercare in qualche modo di tranquillizzare i cittadini.
Dei 100 casi in Candelo solamente 7 sono purtroppo ospedalizzati.
E se guardiamo ai decessi, nel mese di ottobre 2019 in totale erano stati 9 a Candelo, mentre nel 2020 se ne contano 5.
Questo indica che l’incidenza del virus è sicuramente alta, molto più che nella prima ondata (il Biellese non ha mai avuto così tanti casi come ora), ma che gravità e aggressività del virus ad oggi sembrano essere contenute.
La situazione è sicuramente difficile, ma ansia e preoccupazione sarebbero solo controproducenti: dobbiamo vivere per quanto possibile serenamente, cercando di essere sempre responsabili, senza mai abbassare la guardia.
Tutelando così noi stessi e gli altri.
L’Amministrazione è al lavoro e non ci fermiamo.
Ai Candelesi dico: responsabilità, coraggio e determinazione nel superare questo periodo così difficile!

2 foto Sfoglia la gallery

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità